Home 12

P1030224

Buone Vacanze!

23 agosto 2016

Care e cari Naviganti, mi auguro che l’estate, ormai agli sgoccioli, vi abbia portato un po’ di ristoro. Io ho fatto camminate belle e impegnative, sempre gratificanti. E dormite colossali. Va bè, di solito, anche settembre e ottobre sono due mesi belli, ci conto! .

Leggi tutto

Gorizia

O Gorizia tu sei maledetta!

5 agosto 2016

“O Gorizia tu sei maledetta…” Pare che i Fanti italiani, entrando a Gorizia liberata nell’agosto 1916, dopo una battaglia appunto maledetta, cantassero questa canzone antimilitarista. Non è un ossimoro, è che quei Fanti avevano visto morire 50.000 loro compagni (e 40.000 furono i morti di parte austriaca). Sicuramente una delle più grandi e assurde battaglie […]

Leggi tutto

IMG_4958

No alla digifrenia (almeno per un po’)

3 agosto 2016

Care Amiche e cari Amici della rete, ecco la moderna attrezzatura che mi porterò dietro in vacanza. Così non cederò alla tentazione di sbirciare il telefono (in ufficio è rigorosamente spento) e perdere un sacco di tempo a guardare lo schermo, invece di godermi ciò che c’è attorno. Non so se sono affetto da “digifrenia”, […]

Leggi tutto

Giocare con le parole

1 agosto 2016

Tutto è iniziato per gioco. Più di due anni fa, vedo su Facebook un gruppo che gioca con la scrittura. Ogni settimana l’amministratore propone due parole e su queste i partecipanti devono costruire un racconto molto breve, massimo 400, caratteri spazi compresi. La cosa mi diverte e scrivo il primo testo, ci prendo gusto e decido […]

Leggi tutto

Mala Tempora

28 luglio 2016

E’ un periodo inquietante questo, tra attentati terroristici, guerre e colpi di stato. Il Mondo sembra davvero impazzito. Le “ultime notizie” ci arrivano sullo schermo del computer o dello smartphone con una frequenza incredibile e così perdono quasi d’importanza: non fai in tempo a leggere di Nizza che già ti propinano un’altra sciagura in Germania. […]

Leggi tutto

Io non appartengo più

20 luglio 2016

Ci sono canzoni che ti si cuciono addosso, a volte – come questa – con un ago un po’ spuntato che fa un po’ male. “…come chi si è sorpassato, non si è visto e ha continuato“, mi torna. Io non appartengo più alle cose del mio tempo, non mi riconosco più, lì nascosto dietro […]

Leggi tutto

La rete ci imbriglia?

11 luglio 2016

Care e Cari Naviganti, l’articolo di fondo dell’ultimo numero dell’Internazionale ci ricorda che nel 1956 per disporre di 3,75 MB occorreva un macchinone di una tonnellata che costava, allora, 3.200 USD al mese. Adesso con 500 euro abbiamo uno smartphone di poco più di cento grammi e con una memoria di 17.000 (!!!) volte superiore. […]

Leggi tutto