“Il Grande freddo”

di Lauro Venturi il 26 giugno 2017

L’ultimo bellissimo disco di Claudio Lolli e dei suoi Musicisti sopraffini si aggiudica la Targa Tenco 2017 nella categoria “Disco in assoluto.
E’ una bella notizia e un bel segnale, per tutti, non ultime le centinaia di persone che hanno creduto nel progetto, finanziandolo attraverso il crowdfunding. Infatti l’industria dello spettacolo non premia chi, anche pateticamente, non spettacolarizza. Non premia chi ci induce a riflettere.
Sono molto felice perchè Claudio Lolli è da sempre nelle mie radici e mi ha scritto una stupenda prefazione al mio primo libro, L’educazione sentimentale del manager.
   
Claudio era con me alla Feltrinelli a Bologna, all’inizio del 2006, quando lo presentammo.
Era con me, insieme a Paolo Capodacqua e Ugo Dighero quanto, al grazioso teatro di Rubiera, andò in onda l’adattamento teatrale generosamente prodotto dall’amica Judith Pinnock, con la regia di Francesco Brandi.
Bravo Claudio e bravi i suoi musicisti. E grazie per questa piccola coperta che ci protegge un po’ da questi tempi freddi di decadenza e arroganza.

Clicca sull’immagine che segue per leggere un interessante articolo pubblicato su Dagospia:

Recensioni:
Il Manifesto
– Rockit
Corriere della Sera
– La Repubblica
– La Tempesta
– Rockol
– Pop Off
– Menti in fuga
– Mescalina

  • Popoff

Articolo precedente:

Articolo successivo: