Per e con le imprese

Nonostante il lavoro di educatore mi piacesse molto, decisi di cercare un’occupazione meno precaria. Nel 1979 vinsi il concorso per progettista e coordinatore di corsi in un centro di formazione pubblico, seguii le azioni formative per i quadri intermedi del settore ceramico.

L’anno dopo entrai nella più importante Associazione modenese dell’artigianato e della PMI, in capo a pochi mesi mi proposero di diventare il Responsabile di una filiale territoriale. Il ruolo prevedeva il coordinamento dei servizi alle imprese e la rappresentanza sindacale, mi piaceva molto, così come l'ambiente di lavoro.

Nel 1985 divenni responsabile del settore tessile abbigliamento, mi occupai di indagini economiche, contratti collettivi di lavoro, sviluppo delle imprese (consulenza, formazione, promozione…).
E’ stata un’esperienza straordinaria per la mia crescita professionale, in quegli anni demmo vita a nuovi servizi per le aziende contoterziste (
CDA) e per quelle con marchio proprio (Videomoda), anticipando i diversi marketplace degli anni duemila.

In quegli anni ho imparato ad apprezzare le Piccole e Medie Imprese ed i loro titolari, diversi dei quali si impegnavano anche come dirigenti dell’Associazione.

Nel 1988 progettai la società di consulenza di direzione di CNA, che a fine anno si concretizzò in una piccola struttura con tre divisioni di consulenza e formazione: controllo di gestione, organizzazione e risorse umane, marketing e strategia. A Sixtema ero Amministratore delegato e consulente di strategia e organizzazione, formandomi presso le principali business school italiane.

In quel periodo il ruolo manageriale si contaminava con quello più strettamente professionale, ho ricoperto l’incarico di Direttore tecnico di una società di ambiente, qualità e sicurezza e di Amministratore delegato della società di formazione di CNA Modena. Ho lavorato per piccole e medie aziende, imprese pubbliche, associazioni di categoria, ed ho imparato tanto!

A giugno 1998, dieci anni dopo, sono passato a dirigere il progetto di knowledge management di CNA Emilia Romagna.

Contemporaneamente ho assunto la responsabilità della Divisione Servizi Innovativi di Ecipar Emilia Romagna, specializzandomi anche nel benchmarking, sino a diventare responsabile Italia della rete europea “Benchmarking for Success”. Sono stato tra gli ideatori di Gain Club, innovativo punto di incontro tra imprenditori per scambiarsi pratiche e (why not?) anche affari, con un'attenzione forte alle altre esperienze internazionali.