Luglio 2019

L’illusione della profondità esplicativa

Luglio 25, 2019

Illusione della profondità esplicativa: è il termine con il quale due psicologi cognitivi hanno recentemente denominato il meccanismo in base al quale pensiamo di sapere più di quello che sappiamo. Una delle tristi conseguenze di questo è che ci sentiamo autorizzati a parlare di tutto e ad intervenire su qualsiasi cosa, sbattendocene altamente dei fatti […]

Vai all’articolo →

E’ stata e resterà una brutta pagina della storia italiana

Luglio 20, 2019

Un’ampio spazio su questi tristi eventi, grazie a un amico di Genova, è stato dedicato nella prima versione de L’ultima nuvola.  

Vai all’articolo →

Sventurata la terra che ha (ancora) bisogno di eroi…

Luglio 19, 2019

Sventurata la terra che ha (ancora) bisogno di eroi… Ventisette anni sono passati da quella domenica pomeriggio, nemmeno due mesi dalla strage di Capaci. La cosa che mi rattrista di più è che tante cose siano ancora nascoste e che la trattativa Stato – Mafia sia in paludosa ombra. Stato – Mafia dovrebbe essere un […]

Vai all’articolo →

Before the rain

Luglio 14, 2019

Before the rain, in the hills

Vai all’articolo →

Ed è chiaro che i giorni che passano lasciano il segno

Luglio 9, 2019

Nove La biologica malinconia sfiora anche quest’anno una scadenza in parte inevitabile. La vita non è mai la media più o meno esatta tra le tante cose belle di oggi e le fatiche per arrivare fin qua. Semplicemente, la vita scorre. Oggi ho sessantaquattro anni e sono entrato in “…quell’estate vaga, crepuscolare, dove i rimpianti […]

Vai all’articolo →

Auguri prof. Enzo Spaltro

Luglio 3, 2019

Auguri prof. Enzo Spaltro! I novant’anni festeggiati alla Terrazza del Comunale di Bologna, grazie alla squisita ospitalità di Maurizio Boschini, arricchita dagli allievi, davvero bravi, della scuola dell’opera. Tanto affetto e altrettanta stima a questo eterno curioso ragazzo.

Vai all’articolo →

La Route des Grands Alpes

Luglio 1, 2019

Con il mio amico Beppe abbiamo voluto rifare un motogiro di alcuni anni fa, penalizzato dal maltempo. È vero che non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono e cattivo equipaggiamento. Però col sole è tutta un’altra cosa. Paesaggi mozzafiato e strade inventate per noi “motard”.    Nella salita al Col dell’Agnello non poteva […]

Vai all’articolo →