Che bel pomeriggio!

Che bel pomeriggio! Ieri, 5 marzo 2011, all’Eglise cafè di Castelvetro, Romanzo reale ha ricevuto una calorosa accoglienza. C’erano davvero tantissime persone e, soprattutto, si respirava un clima piacevole e coinvolto.

Un’ora e mezzo di chiacchiere leggere ma non vuote, scambio di opinioni con i partecipanti, compresa una bella e colta signora di ottant’anni con due occhi da bambina curiosa.



Come sempre le sorelle, gli amici, ma anche gente non conosciuta fino a ieri.

Sono proprio contento, come ho visto contenti gli organizzatori (Maria e Maurizio della dama vivente in primis), il Sindaco (che è stato lì per tutto l’evento e non si è limitato al saluto rituale), i ragazzi de l’Eglise e i partecipanti.

Mi è piaciuto presentare un mio libro a Castelvetro, il paese della mia adolescenza raccontato ne “L’educazione sentimentale del manager“; il paese ritrovato negli ultimi dieci anni, quando sono tornato ad abitare qui. Bene, e oggi c’è il sole!

locandina dell’evento.

Commenti

I commenti a questo articolo sono chiusi