paolo capodacqua

Campi dopo la pioggia

Maggio 10, 2019

Il verde di questi giorni sì che è verde. Entra deciso e gentile dagli occhi e poi nutre l’anima di una fragile calma. Il verde di questi giorni sì che è verde. Brilla gioioso pur sapendo che non sarà per sempre.

Vai all’articolo →

Un originale regalo di Buon Natale!

Dicembre 21, 2016

Care e cari Naviganti, regalatevi e regalate, per Natale, il prossimo bellissimo disco di Claudio Lolli: “Il Grande Freddo”. Basta sottoscrivere l’importo che si desidera a questo link:https://www.becrowdy.com/claudio-lolli-il-grande-freddo Parteciperete ad un interessante progetto di crowdfounding che, oltre a Claudio Lolli, coinvolge musicisti sopraffini come Roberto Soldati, Danilo Tomasetta, Paolo Capodacqua, Nicola Alesini, Felice Del Gaudio, […]

Vai all’articolo →

Un nuovo ed emozionante (capo) lavoro di Claudio Lolli

Novembre 28, 2016

Uscirà a febbraio 2017 “Il grande Freddo“, il nuovo disco di Claudio Lolli “…nato con un’operazione semplice e costruita in modo “operaio”, né più né meno come nel lontano 1975 nacquero gli Zingari Felici”. Sui testi e sulle melodie e armonie di base di Claudio Lolli, Danilo Tomasetta e Roberto Soldati stanno sviluppando il progetto, […]

Vai all’articolo →

Le canzoni di Guccini e Lolli a Ferrara

Novembre 19, 2016

Ieri sera, sul palco della Sala Estense, a Ferrara, è andato in onda un evento che, per quelli della mia generazione, è straordinario. I Musicisti di Claudio Lolli e i Musici di Francesco Guccini sul palco, a riproporci canzoni ed emozioni che sono nelle nostre radici.    Tutto questo grazie alla caparbietà intelligente ed affettuosa […]

Vai all’articolo →

Il ritorno degli Zingari (quasi) felici

Aprile 10, 2014

Quando il sax di Danilo Tomasetta ha attaccato con malinconica grazia le note di “Ho visto anche degli zingari felici”, le oltre trecento persone (sold out) presenti al Teatro Galliera hanno avvertito un brivido salire dalla schiena agli occhi. Lo so perchè noi “Lolliani” siamo una tribù particolare e resistente. Un grazie a Pino per […]

Vai all’articolo →