Cinque

di Lauro Venturi il 17 settembre 2014

CINQUE
S’infrange quest’acqua consueta
sul tempo che sa di ricordi.

Sussurra questa brezza gentile
sul viso dal tempo segnato.

Riscalda questo sole fratello
il freddo dei tempi cattivi.

Accoglie questa terra isolana
chi naufraga un poco impacciato.

Rivive questo fuoco di vita
per chi chiede educato altro tempo.

Elba settembre 2014

Articolo precedente:

Articolo successivo: