Debito pubblico o presa per i fondelli?

di Lauro Venturi il 15 luglio 2015

Scusate, Bankitalia ci informa che a maggio il debito pubblico ha raggiunto un altro record negativo: 2.200 miliardi di euro!

Scusate, vado in pensione molto più tardi, pago e faccio pagare alla mia azienda una squanternata di tasse, pago tutte le prestazioni mediche perchè ormai il costo dei ticket è equivalente, sulla casa ormai c’è una patrimoniale: ok, e ciò nonostante il debito cresce? Ma allora chi amministra o è tonto, o incapace o in mala fede.

La stura a questo sfogo me l’ha data una storiella divertente pubblicata sui social, ma la cosa è maledettamente seria.

Anni fa scrissi un  articoletto che vi propongo, perchè mi sembra molto attuale. Da buon manager so che a problemi strutturali si risponde con strategie ed azioni strutturali, qui invece siamo al paradosso.
Va bè, forse è il caldo, però davvero non va mica bene questa situazione!

Articolo precedente:

Articolo successivo: