L’alba

di Lauro Venturi il 11 novembre 2012

Senza fretta l’alba

finisce una notte

insonne e voluta

in un lusso raro

di silenzio assoluto

senza rumore.

 

I pensieri

che prima cercavi

senza trovare

salutano il giorno

e quelli contorti

allentano i nodi.

 

Le coperte sicure

ti aspettano

contente di averti

e quando

apri gli occhi

mezzo giorno è passato.

Articolo precedente:

Articolo successivo: