Resta, amara e indelebile, la traccia aperta di una ferita

di Lauro Venturi il 20 luglio 2013

Genova 20 luglio 2001 – 2013

 

Ero a Cuba quel luglio e la televisone spagnola ci descriveva come un Paese del Terzo Mondo. Ho approfondito molto la vicenda, per scrivere L'ultima nuvola.
A questo link un piccolo brano, un omaggio ad una giovane vita comunque spezzata.

Articolo precedente:

Articolo successivo: