Riparte il futuro

di Lauro Venturi il 18 gennaio 2013

Ho firmato questa petizione  perché tutto ciò che propone Don Ciotti l’ho sempre trovato importante, mai propagandistico.

Ho firmato per riflettere che dobbiamo diventare sempre più cittadini e sempre meno sudditi, perché noi non siamo i “clienti” dell’Italia, da imbonire con campagne di marketing. Noi siamo i Soci dell’Italia.
Ho firmato perché ci tengo e tanto all’imprenditoria diffusa, bistrattata e messa in condizioni di non poter più lavorare. Ho firmato perchè il rancore diffuso in tanti artigiani e piccoli imprenditori possa sì essere accolto ed ascoltato (e non solo strumentalmente, quando una di queste persone si toglie la vita), ma soprattutto diventare un’azione collettiva. Perché il No diventi NOI!

video

 

Articolo precedente:

Articolo successivo: