Bellezza & Futuro

di Lauro Venturi il 26 marzo 2018

Il nono convegno di Università delle Persone e Fondazione Enzo Spaltro (patrocinato da AIDP Emilia Romagna) è stato ancora una volta all’altezza delle aspettative, anche di quelle più esigenti.          
Cervia rappresenta sempre un momento di grande nutrimento, sia durante l’ascolto delle diverse relazioni che negli innumerevoli scambi informali che ci si regala durante queste due giornate. Il pensiero del professor Enzo Spaltro è una lanterna preziosa, un regalo che non manca mai.
L’aria che si respira in Riviera (in verità quest’anno un po’ freschina) è dinamica e volonterosa di accogliere le persone: ci si prepara alla stagione. Mi piace pensare che anche il nostro evento sia una preparazione a una rinascita, alla voglia e alla volontà di non assecondare nessuna deriva rinunciataria o volta a rimpiangere il passato.
Il setting non concede nulla all’esibizionismo né alla teatralità, protagoniste sono le parole, utilizzate quasi sempre con grande rigore di forma e di contenuto.
Torno sempre a casa con molti appunti, che poi mi sono utili successivamente, e con un grande buon umore, regalo quest’ultimo prezioso.
Al 2019!

????????????????????????????????????

Articolo precedente:

Articolo successivo: