Ferrata

di Lauro Venturi il 17 agosto 2018

 
Erano diversi anni che, per diverse ragioni, non facevo più una ferrata. Quest’anno addirittura ho lasciato a casa anche l’imbrago e il casco. Poi però…, chissà se per caso o no, mi sono imbattuto in una ferrata anche vicina a dove alloggio. E allora ho noleggiato l’attrezzatura e via, rivivendo quell’adrenalina e quella soddisfazione che ancora ricordavo. Ho fatto proprio bene!

Questa fotografia mi piace molto: finito la ferrata mi avvio per il sentiero per il ritorno, stanco ma soddisfatto. Mi sembra una bella metafora della vita, da affrontare con qualche carico e il casco per non prendere troppe botte.

Articolo precedente:

Articolo successivo: