Il mondo è bello perchè è vario

Venerdì sera, con Simonetta, sono andato ad ascoltare la prima serata di Jazz in’it, nella bella cornice di piazza dei Contrari a Vignola. Erano previsti i concerti di Giancarlo Schiaffini e Silvia Schiavoni (rhapsody for Billie) e di Annette Peacock e Roberto Dani. Bè, a noi non è piaciuto assolutamente nessuno dei due, una noia mortale. Devo dire che anche i commenti di chi ci stava intorno erano a dir poco scettici. Domenica, poi, leggiamo un entusiasmante resoconto de La Gazzetta di Modena: i gusti sono gusti… eravamo tra i non sedotti. Nonostante questo sabato pomeriggio abbiamo fatto un workshop piacevole ed efficace, con una ventina di persone, sul counseling aziendale.



Commenti

I commenti a questo articolo sono chiusi