Il tempo della pace

di Lauro Venturi il 20 Maggio 2020

Il tempo della pace
non è più un’opzione
e forse nemmeno
un diritto.

È la necessità
se non la condizione
per vivere.

È un braccio per attraversare
l’incalzante realtà senza scelta
della vecchiezza.

Il tempo della pace
è un ritiro parziale ma deciso
anche dai più cari affetti,
senza strappo alcuno.

Restituisce quella libertà negata
dalla fine della adolescenza
all’adultitá.

È attraversare
le tappe rimaste
che sanno ormai di ultimo.

Il tempo della pace
non si costruisce da soli
e benedetto sia
chi ci accompagnerà.

Articolo precedente:

Articolo successivo: