La responsabilità dei manager per un lavoro dignitoso

La redazione di “Tra le righe” mi ha intervistato per parlare del mio ultimo romanzo: “Il sangue dei pomodori“.

Ringrazio Andrea Bobbiese ed Elisa Marasca di Edizioni Este per questa opportunità che mi ha permesso di risottolineare il ruolo anche sociale del manager e di come l’etica nel ricoprire questo ruolo sia, oltre che doverosa, anche utile per i risultati dell’azienda che si dirige. Per diversi anni, sulla rivista “Persone & Conoscenza”, ho tenuto una rubrica mensile dal titolo: “L’educazione sentimentale del manager”.

Ascolta il podcast:

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.