La scelleratezza di ogni guerra

John Steinbeck,  nel suo libro “C’era una volta la guerra” sostiene che “ogni guerra è un sintomo del fallimento dell’uomo come animale pensante“. Condivido appieno e aggiungo che l’uomo non è degno di questa bella Terra.

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.