Modena, 27 febbraio 2009

Venerdì 27 febbraio 2008 alle ore 18, all’interno della manifestazione “Artigiana Italiana” che si è tenuta presso la Fiera di Modena, si è realizzata un’originale e interessante iniziativa promossa dal mio amico e collega Armando: “La parola artigianale: pensieri ed emozioni diventano libri”

Ugo Cornia ha parlato de “I racconti della zia” – Feltrinelli 2008, il mio amico Roberto Alperoli, Sindaco di Castelnuovo Rangone, del suo ultimo libro di poesie “Le minime eternità” – Incontri editrice 2008. Io ovviamente de “L’ultima nuvola” – Kimerik 2008.

È stata una bella e piacevole serata, sia per noi che per le oltre quaranta persone presenti. Sotto la sapiente regia del giornalista Roberto Serio abbiamo socializzato come facciamo a creare un libro, dall’idea al “visto si stampi”, cos’è per noi la scrittura, le emozioni che ci da lo scrivere.

Poi abbiamo letto qualche brano dei nostri lavori ed ha funzionato: in fondo chi scrive dovrebbe fare parlare le parole scritte, non tanto elucubrazioni post opera. Insomma, un momento piacevole e di riflessione, una piccola oasi in questa tormenta socio economica che ci sta scuotendo un po’ tutti!

  • Video