Crack

di Lauro Venturi il 4 Settembre 2020

Anche gli alberi
si stancano
e inspiegabilmente
ma solo per noi
crollano in un colpo solo.
Ma quel colpo
è stato preparato
da millanta e forse più
microfratture,
quelle che non senti
ma che lasciano il segno.
Crack.

Articolo precedente:

Articolo successivo: