Fermate il mondo, voglio scendere!

di Lauro Venturi il 7 marzo 2018

Nella mia esperienza professionale ho imparato un assioma: le dimissioni non si annunciano ma si danno, irrevocabili.
Quando ti dimettono dall’Ospedale non puoi chiedere che ti tengano comunque il letto libero, perché non si sa mai: se sei dimesso, sei dimesso. Punto.

A questa perla che ci hanno regalato le elezioni si aggiunge l’altra, ampiamente prevedibile, delle alleanze fino a domenica impensabili e oggi addirittura auspicabili.

Per finire il rosario, le aperture di Confindustria, spudoratamente nella linea che con chi vince bisogna andarci d’accordo.
Affermazioni che però non hanno l’eleganza di Giovanni Agnelli ma il pullover di Marchionne.

Fermate il mondo, voglio scendere.

Articolo precedente:

Articolo successivo: