I bikers castelvetresi in Corsica

Mercoledì 3 settembre 2009, ore 4 in piazza Dama a Castelvetro. Chi in moto chi in scooter, siamo tutti pronti ed eccitati come bambini in gita scolastica: Andrea, Beppe, Carletto, Ciccio, Giannino, Gigi, Luca, Massimo, Pepèn, Pierluigi, Sandro, Stefano,Vittorio ed io. A Livorno, confermando di essere un grande, ci ha raggiunti Junio, qui sorridente con la sua maglietta a righe.



Appena partiti, Sandro vìola la norma imposta da me e Massimo: letture ammesse solamente i menù ed i cartelli stradali. Vittorio medita.



Prima tappa: Nonza

La mitica Harley a Nonza



Stefano potrebbe essere assunto da una società che vuole promuovere gli effetti benefici delel vacanze:



Saliamo in fila indiana e con grande correttezza verso uno dei tanti paesini abbarbicati sui monti:



La faccia disperata e schifata di Beppe alla vista dell’insalata (nulla al confronto di quella di Sandro quando gli servono le belle salsine corse).

Qui è più rilassato, la situazione aiuta…



Bonifacio, con un vento da uomini grandi





Il macho Carletto…

Qui sotto è un pò più serio. Anche Sandro non è proprio che sorrida, ma la privacy mi impone di non spiegare il perchè…



Le moto sono pronte per l’imbarco del rientro:



Sul ponte, riprende l’attività culturale del gruppo dei bikers castelvetresi:



Un’esilarante performance di Luca, che se mi autorizza metterò anche in video





Millecento chilometri in compagnia, un gran lusso! Organizzazione perfetta curata da Gigi e Beppe.



Questa bella abitudine del giro in moto è stata inaugurata lo scorso anno, quando i miei amici sono venuti alla presentazione 8 in anteprima de “L’ultima nuvola” a Capoliveri 8. Continueremo a fare i nostri giri, perchè le belle abitudini non vanno mai perse!

Commenti

I commenti a questo articolo sono chiusi