Lacrima d’autunno

di Lauro Venturi il 6 novembre 2017

Questi rami spogli
non sono secchi
ma solo più leggeri
per sopportare meglio
l’imminente inverno.
Una piccola lacrima
di nostalgia
in attesa
di una nuova primavera
data quasi per scontata.

Articolo precedente:

Articolo successivo: