Lectio Magistralis: L’impossibile leggerezza dell’esistenza

Domenica 24 ottobre, il mio amico fraterno e poeta Roberto Alperoli ha commentato con profondità, erudizione e sensibilità il mio libro.

Una vera e propria lezione magistrale sulla meravigliosa complessità della vita, sul dolore e sulla gioia, sull’amore e sulle tristezze, sull’appassionato scetticismo e sul perdono, sul perché si scrive e sul perché si vive. Da non perdere! VIDEO

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *