Auser Modena, 16 febbraio 2009

E’ stata una piacevole occasione per parlare del libro, ma anche degli anni passati, del valore delle radici, dell’importanza del “lavoro ben fatto” con persone anziane ma con occhi e spirito incredibilmente curiosi e attenti.

Il Presidente di Auser Modena, Maurizio Davolio, mi ha posto domande molto pertinenti sia sulle modalità che utilizzo per scrivere un libro, che per i contenuti stessi. Le domande e le osservazioni del pubblico sono state interessanti occasioni per scambiare opinioni su diversi aspetti, da quelli più generali di scenario a quelli più specifici delle nostre esperienze.

Davvero, un bel momento di riflessione e confronto!