Mare e dintorni

Piccolo squarcio di Pasqua.

Cena in un bel borgo del riminese, di fronte al Titano.

Pernottamento in un B&B tranquillo, all’interno di un’oasi faunistica.

Bello il sentiero per arrivarci, lungo il quale si incontra anche questa rocca – santuario.

Il giorno di Pasqua qualche ora di sole, gustata ancora di più perchè non prevista.

Ritornando dal molo, un sorriso leggero per come un errore grammaticale sputtana la seriosità del messaggio che questa persona voleva probabilmente trasmettere. Italiani, aiutateci…a scrivere!

Piccolo inserto alla bella rocca di Dozza:

Commenti

I commenti a questo articolo sono chiusi