MOTOGIRO 2020 – I BIKER DI CASTELVETRO TRA LAGHI, MONTI, PIOGGIA E BUONA TAVOLA

Entusiasmante anche quest’anno il Motogiro, dal 26 al 30 agosto. Gianni e Francesco, i due nuovi giovani, si sono inseriti a meraviglia e ci hanno portato una bella freschezza.
Dal punto di vista motociclistico i percorsi sono stati impegnativi: non solo Punta Veleno, sul Garda, ma anche in Friuli e in Slovenia.
Gli ultimi giorni non ci hanno risparmiato pioggia ma eravamo discretamente attrezzati.

Venerdì 16 ottobre c’è stata la solita cena con relativa presentazione del DVD. Una piacevole occasione per ridere ancora con leggerezza di questi viaggi, giunti quest’anno alla 13esima edizione: non male per un gruppo così disomogeneo (accettiamo anche scooter) e proprio per questo piacevole!

Il viaggio, iniziato a Castelvetro, ha toccato il Passo del Cerreto, Brenzone sul Garda (con la carreggiata di Punta Veleno), i bellissimi Monti Lessini, Bassano del Grappa, il toccante Sacrario del Monte Grappa, San Daniele e Gemona, Tarvisio, Kranjska Gora, il Passo del Predil e la Sella Nevea, per arrivare a Udine. Domenica rientro attraverso Treviso e Padova.

Gran bel giro anche quest’anno. Al 2021 perchè il Motogiro più bello è sempre il prossimo!

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *