Fine ottobre di colori e pace

Oggi il classico giro in moto di fin stagione, a riempirmi gli occhi dei colori dei faggi e dei castagni dell’appennino bolognese, luoghi a me cari e tanto descritti ne L’ultima nuvola.
Peccato che abbiano chiuso il santuario di Madonna dell’Acero, in compenso ho trovato un ristorante molto buono, con persone più che gentili, a Monte Pastore: il Rifugio del Cavone era chiuso.
Comunque mi sono divertito alla grande, c’era poco traffico e ho alternato curve decise a quei “quasi” rettilinei che ti fanno danzare anche con una belva di quattro quintali come il Road King.
Muoverla da ferma non è banale. ma una volta in viaggio la guido come un fuscello: grande moto!

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *