Rassicurazioni

Sulla nebbia c’è ormai poco da dire
come per le stagioni che non son più
o la pandemia che sembra non finire
in queste piazze cattive che tiran giù.

E la nebbia ritorna sempre uguale e fedele
e ricorda che anche novembre deve passare
che per la luce servono ancora tante candele
tanti giorni per toccare di nuovo il mare.

Poi la nebbia scompare improvvisa e silente
e le cose nascoste riprendono di nuovo forma
una sensazione tranquilla accarezza la mente
perché in fondo nulla manca e tutto torna.

Commenti

Questo articolo ancora non ha commenti. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *