UN MERAVIGLIOSO VIAGGIO, CON UN FINALE SORPRENDENTE

“La vita dirà la sua” dell’amico Lauro Venturi, manager e scrittore modenese è meraviglioso. Un lungo viaggio che ancora di più si apprezza in questi momenti, e una storia psicologica di altissimo rilievo.
Ho conosciuto Lauro perché veniva nella nostra Trattoria grazie ad un amico che aveva la barca a Rapallo.
E’ nata una relazione asciutta e sincera, senza fronzoli ma proprio per questo autentica e schietta come le nostre terre. Fu con grande piacere che, quindici anni fa, lo invitai a presentare il libro “Armentarola Falzarego e ritorno – come sopravvivere ai tornanti della vita”, nato per scopi benefici, a una serata nella quale, contemporaneamente, Livio Felluga presentava i suoi prestigiosi vini. Se vi va, guardate uno spezzone del video di quella serata.

Tornando al libro, sì, è davvero appassionante. Una figlia, alla morte del padre, intraprende un lungo viaggio seguendo l’itinerario in base alle vacanze per tutto il mondo che il genitore aveva fatto con la nuova compagna, dopo essersi separato. La figlia porta con sé i diari del genitore e queste letture le permettono di scoprire chi era veramente suo padre.

Con un finale sorprendente, nel quale viene dedicato dall’autore un bellissimo cameo al sottoscritto e alla Brinca. Se volete fare un lungo viaggio seduti da casa in questi giorni di reclusione forzata, godetevi anche il video su YouTube un po’ autobiografico che Lauro dedica al lungo viaggio, dove incontreremo tanti meravigliosi luoghi, e per alcuni di Voi familiari, soprattutto alla fine.

Mi piacerà regalare questo libro ai miei ospiti e non so come ringraziare l’autore per questo ennesimo attestato di stima e fiducia nei miei confronti: un cameo bellissimo e vero che mi rende un grande onore. Grazie, grazie davvero di cuore!

Sergio Circella – Trattoria e Bottega “La Brinca

 

Commenti

  • Grazie di cuore per la pubblicazione e complimenti ancora per il libro! Sergio

  • Speriamo di vederci presto, ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *