Sventurata la terra che ha bisogno di eroi…

di Lauro Venturi il 23 Maggio 2019

Ventisette anni sono passati da quel sabato pomeriggio. La cosa che mi rattrista di più è che tante cose siano ancora nascoste e che la trattativa Stato – Mafia sia in paludosa ombra.
Stato – Mafia dovrebbe essere un ossimoro e invece le relazioni pericolose sono innumerevoli e hanno coinvolto anche un Presidente della Repubblica.
Brutta storia, non si meritano questa situazione Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Francesca Morvillo e Giovanni Falcone.
Di contro, ogni anno molti giovani ricordano questa strage e, anche se delinquenti incalliti storpiano murales o statue di queste vittime, il ricordo rimane acceso.

L’albero ed io di Guccini per Giovanni Falcone

Articolo precedente:

Articolo successivo: