Vacanze, finalmente

di Lauro Venturi il 12 Agosto 2019

Nelle ultime settimane ha imperversato su Linkedin lo stralcio di un’intervista a Sergio Marchionne. Il compianto super manager criticava l’idea delle ferie come fatto ineluttabile, soprattutto in agosto e quando l’azienda va a rotoli. Diceva, inoltre, di lavorare venti ore al giorno e di aver fatto venti giorni di ferie in quindici anni.

So bene che le sintesi dei social sono quasi sempre fuorvianti: ci tengo però a ribadire che chi dirige (quindi è responsabile di altre persone) ha il diritto e il dovere di garantire un discreto equilibrio psico-fisico. W le ferie!  

Articolo precedente:

Articolo successivo: