Lusinghiero commento a Romanzo reale

Una persona, con la quale ho condiviso una importante esperienza professionale, mi ha mandato questo bel commento:

“Sto ultimando la lettura del tuo nuovo libro. Le emozioni che riesci a trasmettere sono forti, vere, che sanno di vita vissuta, quella dolce nostalgia del ricordo del passato, quel panico infinito che ci affligge quando una persona cara e`colpita da una grave malattia,la paura di rimanere soli (Libero), il dono incommensurabile dell`amicizia• Il tutto in un contesto quanto mai attuale, sottolineato in maniera magistrale dal parallelismo tra il cinico manager Regonzi ( il male) e le persone vere, Libero,Sara,Mario e Tina (il bene), che quotidianamente lottano per far valere i diritti e i valori delle persone “giuste” • L`intreccio che cogli alla perfezione, in alcuni passaggi, tra affari e politica fa fortemente riflettere sullo stato attuale del nostro paese, e quanto i diritti sociali siano ormai ridotti a favori personali dei piu`potenti, corrotti. Chissa` quali sorprese mi riservera`l`ultima parte del libro? Un cordiale saluto”

Pensavo che Romanzo reale è davvero attuale e, anche secondo me, un bel libro. Un pò mi spiace che ormai si recensiscano solo gli autori famosi, ma va bene così…

Commenti

I commenti a questo articolo sono chiusi